| seguici anche su:
 

Le terre dell’ambra: Tallin, Riga, Kaipleda e Vilnius

  • Destinazione: Tallin
  • Durata: 7 giorni
  • Partenza: 28/06/2019
  • Arrivo: 05/07/2019
  • Prezzo a partire da: €1375

In collaborazione con Ten Viaggi

Richiedi il Preventivo

1° GIORNO

ITALIA / TALLIN
Incontro dei signori partecipanti in aeroporto e partenza con volo di linea per Tallin. Arrivo, disbrigo delle formalità doganali e incontro con la guida locale. Trasferimento in hotel in pullman, sistemazione nelle camere riservate, cena in hotel e pernottamento.

2° GIORNO

TALLIN
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita della città. Capitale dell’Estonia è uno dei centri medievali meglio conservati d’Europa, uno scrigno in cui scoprire, ad ogni passo, gioielli di grazie ed arte. All’epoca dell’impero sovietico questa citta’, in cui si mescolano influenze danesi, anseatiche e russe, già si distingueva per il suo charme, per l’atmosfera degli innumerevoli locali sparsi nell’intrico di vie e piazzette, animatissime nelle lunghe notti bianche del nord. Si visiteranno: il centro, giunto a noi quasi intatto, il castello di Toompea, un tempo residenza dei feudatari, la piazza del Mercato con il Municipio, imponente edificio in stile gotico, il vecchio orologio, la Porta del Mare, sovrastata a destra dalla Grassa Margherita, la più grande torre della città, il Duomo. Pranzo in ristorante. Pomeriggio libero con la vostra guida. Cena in hotel. Pernottamento.

3° GIORNO

TALLIN / RIGA
Prima colazione in hotel. Partenza in pullman per Riga. Arrivo e pranzo. Per la sua posizione favorevole in un punto strategico dell’Europa, è stata nei secoli passati un crocevia di importanti vie commerciali. Capitale della Lettonia, è la città più grande e cosmopolita dell’intera regione Baltica. Negli ultimi anni, dopo l’indipendenza e la spinta verso l’integrazione europea, ha recuperato la sua tradizione commerciale, lontano retaggio dell’appartenenza alla Lega anseatica. Inizio della visita panoramica della città: la città vecchia con il Castello, il Duomo, il monumento alla Libertà, l’Opera, il quartiere Art Nouveau. Sistemazione in hotel. Cena in hotel. Pernottamento.

4° GIORNO

RIGA / PALANGA / KLAIPEDA
Prima colazione in hotel. Partenza in pullman per Palanga. Sosta alla Collina delle Croci, luogo di pellegrinaggio da tutto il paese e dall’estero. Si tratta di una piccola altura frequentata fin dall’antichità dai primi cristiani ed ancora oggi straordinaria meta di culto. Pranzo in ristorante. Proseguimento per Palanga, arrivo e breve giro della città. Visita del giardino Botanico (ingresso). Proseguimento per Klaipeda. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena in hotel. Pernottamento.

5° GIORNO

KLAIPEDA / NIDA / KLAIPEDA
Prima colazione in hotel. Partenza per l’escursione a Nida, il più grande dei cinque villaggi della stretta penisola di Neringa, fantastico paesaggio della Lutuania. La sua formazione fu originata da un movimento di sabbie provenienti dalla penisola di Samland (ora parte della regione russa di Kaliningrad), 5000 / 6000 anni fa. Sabbia finissima, profumo di pini, bellezza delle dune, vista del mare conferiscono un fascino straordinario alla lunga e stretta penisola, che comprende i villaggi della striscia di sabbia (48 km), che l’azione del mare e del vento ha modellato con dolci dune. Quest’area di dune mobili (detta anche il Sahara lituano), alte fino a 70 metri, separa il Baltico dalla Laguna dei Curi ed è registrato come patrimonio mondiale dall’Unesco. Qui vivono centinaia di specie di uccelli tra le quali aironi, galli cedroni, anatre, oche e cigni. Il saporito pesce fresco affumicato secondo un’antica ricetta è una delle specialità del luogo. Pranzo in ristorante. Visita di Nida e del Museo di Thomas Mann (ingresso). Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento con la visita di Joudkrante, che nel XIX sec. fu il centro principale di estrazione dell’ambra. Oggi è un fiorente centro turistico. Al termine escursione alla “collina delle streghe”, dove si è creato un museo all’aperto di sculture in legno di soggetto comico e grottesco, opera di artisti locali. Rientro a Klaipeda. Cena in hotel. Pernottamento.

6° GIORNO

KLAIPEDA / KAUNAS / VILNIUS
Prima colazione in hotel. Partenza in pullman per Kaunas. Arrivo e visita panoramica della città: la città vecchia con la cattedrale e il vecchio municipio. Sorta come fortezza alla confluenza dei fiumi Neris e Nemunas, divenne un importante centro commerciale dopo l’aggregazione alla Lega Anseatica nel 1440. Pranzo in ristorante. Partenza in pullman per Vilnius. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena in hotel. Pernottamento.

7° GIORNO

VILNIUS
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita panoramica della città. Capitale della Lituania. Vilnius sorge nell’entroterra del paese, a 250 km dal Mar Baltico, sulle sponde del Fiume Neris. Si trova nella zona sud-orientale della Lituania, a poca distanza dal confine con la Bielorussia. Il cuore della città è la Piazza della Cattedrale, una piazza aperta sul cui lato settentrionale sorge la cattedrale, alle cui spalle si trova il Colle Gediminas. La città Vecchia, la più grande dell’Europa orientale, si estende a sud di Piazza della Cattedrale. Si visiteranno: la porta medievale, la cattedrale di San Stanislao, la torre di Ghedemino, l’Università (ingresso), la chiesa dei Santi Pietro e Paolo, la chiesa di Sant’Anna, la chiesa di S. Bernardo. Pranzo in ristorante. Pomeriggio dedicato all’escursione a Trakai, antica capitale del principato lituano, situata in una bellissima regione di laghi, foreste e colline. Visita del fiabesco castello e del museo della storia (ingresso). Cena in hotel. Pernottamento.

8° GIORNO

VILNIUS / ITALIA
Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto con la vostra guida e partenza con voli di linea (non diretti). Arrivo e fine dei nostri servizi.

N.B. Tutte le visite sono garantite ma potrebbero subire variazioni rispetto all’ordine sopra indicato.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:
€ 1.375,00

Camera singola su richiesta con supplemento di € 320,00

La quota comprende

Voli di linea Lufthansa da Milano in classe economica a/r; trasporto in franchigia di 23kg di bagaglio; tasse aeroportuali soggette a riconferma, quota iscrizione, trasporti interni con pullman granturismo AC e WC come da programma; sistemazione in camere doppie con servizi in hotels di categoria 4 stelle (classif. loc.); pensione completa (7 cene in hotel e 6 pranzi in ristorante: 3 portate, inclusa acqua in caraffa + tea/caffè); visite ed escursioni con guida locale indicate nel programma (ingressi inclusi solo quando espressamente specificato); materiale di cortesia; assicurazione infortunio, malattia (fino a 30000 euro) e bagaglio.

La quota non comprende

Facchinaggio; mance (da prevedere € 30,00 per persona, da pagarsi in loco); bevande, assicurazione annullamento facoltativa da richiedere all’atto della prenotazione; extra personali in genere e tutto quanto non espressamente indicato nei programmi.

 

 

 

 

DOCUMENTI E VISTI

Per i cittadini italiani è sufficiente la Carta d’identità oppure il Passaporto, entrambi in corso di validità. La Carta d’identità con l’estensione della validità, apposta sulla stessa oppure su foglio a parte, molto spesso non viene riconosciuta valida dalle autorità di frontiera. Si consiglia di utilizzare il Passaporto oppure richiedere una Carta d’identità completamente nuova con validità decennale.

Il passaporto e la carta d’identità sono personali, pertanto il titolare è responsabile della loro validità e l’agenzia organizzatrice non potrà mai essere ritenuta responsabile di alcuna conseguenza (mancata partenza, interruzione del viaggio, etc.) addebitabile a qualsivoglia irregolarità degli stessi. Anche i minori devono avere il proprio passaporto o la propria carta d’identità. È bene, in ogni caso, consultare il sito www.poliziadistato.it/arti- colo/1087-passaporto/ per informazioni su aggiornamenti e variazioni relativi ai documenti che permettono l’ingresso nei vari paesi in programmazione.

Si fa notare che i minori fino a 14 anni devono sempre viaggiare accompagnati da un adulto, genitore o da chi ne fa le veci. È necessario che sui documenti di espatrio del minore: Carta d’identità oppure Passaporto, siano indicate le generalità dei genitori, in caso contrario è necessario essere possesso di “estratto di nascita” rilasciato dall’anagrafe; mentre, se il minore viaggia accompagnato da terza persona, quest’ultima dovrà essere in possesso di “atto di accompagno” vidimato dalla Questura, la validità di tale documento è di 6 mesi. Per i cittadini di altra nazionalità esiste una casistica molto variegata per cui è necessario assumere le informazioni dovute di volta in volta.

Affrettati! Questa Offerta Scade il 28/06/2019