| seguici anche su:
 

Mosca e San Pietroburgo

  • Destinazione: Russia
  • Durata: 8 giorni
  • Partenza: 19/04/2019
  • Arrivo: 26/04/2019
  • Prezzo a partire da: €1955

in collaborazione con Ten Viaggi

Richiedi il Preventivo

1° GIORNO

ITALIA / MOSCA
Incontro dei signori partecipanti in aeroporto e partenza con volo di linea per Mosca. Arrivo, disbrigo delle formalità doganali ed incontro con la guida locale. Trasferimento in hotel in pullman e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel. 

2° GIORNO

MOSCA
Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita panoramica della città. Si potranno ammirare la Piazza Teatral’naja, una delle più armoniose della capitale, con il grande edificio bianco in stile neoclassico del celebre Teatro Bolshoj; la via Tverskaya, arteria principale della città, esistente già nel XVI sec.; la via Novy Arbat; le Colline dei passeri, da cui si gode un belvedere della città. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita del monastero Danilovsky. Questo Monastero è stato costruito alla fine del 13° secolo da Daniil, il primo principe di Mosca, come una difesa esterna della città. Ha subito diverse modifiche nel corso degli ultimi cento anni: è stato una fabbrica e un centro di detenzione durante il periodo sovietico; è stato centro spirituale e amministrativo della Chiesa in sostituzione di Sergiev Posad e divenne residenza ufficiale del Patriarca durante le celebrazioni del millennio della ortodossia russa nel 1988. Visita dell’esterno del Monastero Novodevichy (senza cimitero). Rientro in hotel. Cena e pernottamento in hotel. 

3° GIORNO

MOSCA 
Prima colazione in hotel. Al mattino visita del territorio del Cremlino (incluso ingresso a due cattedrali). E’ il nucleo più antico di Mosca attorno a cui la città si è sviluppata nel corso dei secoli. Il centro del vasto territorio è costituito da Piazza delle Cattedrali, dove si ergono tre cattedrali, una piccola chiesa, la torre campanaria, il palazzo a faccette ed il Palazzo dei Patriarchi. Ingresso a due delle Cattedrali, tutte riccamente decorate da affreschi e preziose iconostasi. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio passeggiata sulla celebre via pedonale Stary Arbat, una delle vie più antiche della città, recentemente restaurata e trasformata in isola pedonale, dove si trovano molti negozietti, librerie, antiquari e negozi di souvenir dal sapore antico. Proseguimento con la visita ad alcune stazioni della metropolitana, risalenti al periodo Staliniano, veri e propri musei. Cena e pernottamento in hotel. 

4° GIORNO

MOSCA
Prima colazione in hotel. In mattinata visita della Galleria Tetriakov, che ospita la piu’ grande collezione di belle arti russe al mondo. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio passeggiata nell’immenso parco VDKn, con padiglioni e oggetti (tra cui alcuni velivoli) dedicati alle repubbliche sovietiche. Cena e pernottamento in hotel. 

5° GIORNO

MOSCA / SAN PIETROBURGO
Prima colazione in hotel. Trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza con treno per San Pietroburgo (seconda classe, il facchinaggio non è incluso). Arrivo a San Pietroburgo, incontro con la guida locale e pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita della città. Si potranno ammirare: il piazzale delle Colonne Rostrate, la prospettiva Nevskij, la più importante e più nota di S. Pietroburgo, immortalata anche nella letteratura; il Campo di Marte, la Piazza del Palazzo dove sorge il Palazzo d’Inverno, opera di Bartolomeo Rastrelli, dall’esterno, la Cattedrale di S. Isacco (esterno) la cui cupola dorata è visibile da tutti i punti della città. Trasferimento in hotel, check in. Cena e pernottamento in hotel. 

6° GIORNO

SAN PIETROBURGO
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita del Museo Hermitage, (ingresso) uno dei più grandi del mondo, le collezioni esposte comprendono oltre 2.700.000 pezzi. L’edificio in origine faceva parte della reggia imperiale che per due secoli ospitò le famiglie degli zar Romanov, fino al 1917, anno dell’inizio della Rivoluzione d’Ottobre. È uno dei musei d’arte più visitati al mond o. Pranzo in ristorante. Si prosegue con la Chiesa di S. Nicola. Con le sue guglie barocche e le cupole dorate, è una delle chiese più amate di San Pietroburgo, nonchè l’unica attiva in epoca sovietica, quando la religione era proibita. La chiesa soprannominata “chiesa del Marinaio” perche’ San Nicola è patrono dei marinai, contiene numerose icone del XVIII secolo e una splendida iconostasi di legno intagliato. L’edificio fu costruito tra il 1753 e il 1762 su progetto dell’architetto russo Chevanskij, allievo di Rastrelli, al posto di una chiesa di legno, e può ospitare fino a cinquemila persone contemporaneamente. La torre campanaria, a quattro piani, è costituito da un edificio a sè che culmina con un’alta guglia aguzza. Cena e pernottamento in hotel. 

7° GIORNO

SAN PIETROBURGO
Prima colazione in hotel. In mattinata visita della Fortezza di San Pietro e Paolo (Ingresso incluso). E’ il luogo di nascita della città, dato che fu la prima struttura, di fango e legno, ad essere costruita a San Pietroburgo nel maggio del 1703. Fu Pietro il Grande a scegliere questo luogo perché qui il delta del fiume Neva è particolarmente ampio e dunque sicuro dagli attacchi dei nemici. La fortificazione in mattoni sostituì la prima edificazione a partire dal 1706 e vide impegnate oltre 40 mila persone. Partenza per Pushkin e sosta per il pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita della Residenza estiva di Pushkin (palazzo e parco), anche chiamata “Palazzo di Caterina”. Si tratta di un vero gioiello di architettura barocca opera dell’architetto italiano Bartolomeo Rastrelli. Decisamente notevole la “camera d’ambra”, recentemente ristrutturata e completata magistralmente (ingresso incluso parco e Palazzo, con sala d’Ambra). Cena e pernottamento in hotel. 

8° GIORNO

SAN PIETROBURGO
Prima colazione in hotel. Al mattino tempo a disposizione per shopping e pranzo libero. Successivamente trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per l’Italia. Arrivo e fine dei nostri servizi. 

N.B. Tutte le visite sono garantite ma potrebbero subire variazioni rispetto all’ordine sopra indicato. 

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:
€ 1.955,00

camera singola su richiesta con supplemento di € 380,00

La quota comprende

Trasporto aereo in classe economica, trasporto in franchigia di 1 bagaglio massimo 23 kg per persona; tasse aeroportuali soggette a riconferma; quota iscrizione; trasferimenti e visite con pullman e guida locale in lingua italiana come indicato nel programma; trasferimento con treno veloce Mosca – San Pietroburgo; sistemazione in camere doppie con servizi; pasti come da programma (menù turistici 3 portate, incl. 0,33 l. acqua minerale o acqua denaturalizzata in caraffa/dispenser + caffè/tea o buffet); visite ed escursioni con guida locale indicate nei programmi (ingressi inclusi solo quando espressamente specificato); tassa governativa di registrazione in hotel; assistenza di accompagnatore italiano (al raggiungimento di minimo 20 partecipanti); visto consolare non urgente; inclusa assicurazione infortunio, malattia fino a 30.000 euro; borsa da viaggio e materiale di cortesia in omaggio. 

La quota non comprende

Facchinaggio; mance (da considerare € 40,00 per tutto il viaggio a partecipante); assicurazione annullamento facoltativa da richiedere all’atto della prenotazione; bevande; extra personali in genere e tutto quanto non espressamente indicato nei programmi.

Nota 1: cambio utilizzato: 1 € = 75 rubli, oscillazioni del tasso di cambio saranno valutate a 21gg data partenza per eventuali adeguamenti

 

 

DOCUMENTI E VISTI

Per i cittadini italiani, oltre al passaporto valido, occorre il visto consolare. Sono necessari: passaporto (firmato e con validità residua di almeno 6 mesi e 2 pagine libere) + formulario + 1 fototessera recente, a colori, biometrica, su fondo bianco (no grigio, celestino o altro fondino anche molto chiaro) e senza occhiali scuri. Il passaporto è personale, pertanto il titolare è responsabile della sua validità e l’agenzia organizzatrice non potrà mai essere ritenuta responsabile di alcuna conseguenza (mancata partenza, interruzione del viaggio, etc.) addebitabile a qualsivoglia irregolarità dello stesso. Detti documenti dovranno pervenire alla società organizzatrice almeno 30 giorni prima della partenza per evitare diritti d’urgenza da parte del Consolato. Anche i minori devono avere il proprio passaporto. È bene in ogni caso consultare il sito www.poliziadistato.it/articolo/1087-passaporto/ per informazioni su aggiornamenti e variazioni relativi ai documenti che permettono l’ingresso nei vari paesi in programmazione. Si fa notare, in ogni caso, che i minori fino a 14 anni devono sempre viaggiare accompagnati da un adulto, genitori o da chi ne fa le veci. La documentazione necessaria e il costo per l’ottenimento dei visti sono gli stessi che per gli adulti. Verificare che sul passaporto del minore siano riportate a pag. 5 le generalità dei genitori, in caso contrario è necessario l’“estratto di nascita” rilasciato dall’anagrafe. Quando il minore viaggia con una terza persona è necessario l’“atto di accompagno” vidimato dalla Questura oppure l’iscrizione delle generalità dell’accompagnatore sul passaporto del minore, la validità di detti documenti è di 6 mesi. Si raccomanda di avere sempre con sé uno dei certificati in questione da mostrare all’occorrenza alla polizia di frontiera per dimostrare la patria potestà sul minore. Per i cittadini di altra nazionalità sono previste modalità e prezzi diversi (soggetti a modifiche), oltre al passaporto, formulario e foto sono necessari: per i cittadini CEE, il certificato di residenza o copia della carta d’identità italiana; per tutti gli altri stranieri, il permesso di soggiorno. I cittadini di origine russa, devono contattare, prima dell’iscrizione, il proprio consolato per avere ragguagli circa le procedure da espletare.

Affrettati! Questa Offerta Scade il 19/04/2019